1. Home>
  2. Strategia Poker>
  3. Storia del Poker
  • Storia del Poker

    da Claudio

Nessuno può dire con certezza dov’è nato con esattezza il poker, ma molte persone credono che il gioco sia derivato da un certo numero di vecchi giochi provenienti un po’ da tutto il mondo. Uno dei primi giochi di carte con delle puntate simili al poker era un gioco tedesco chiamato “Pochspiel” che risale al lontano 15° secolo. Un gioco simile al poker, è il gioco di carte persiano “As Nas”, che molte persone credono molto vicino a quelle che sono le origini del poker. Un gioco francese chiamato “Poque” è un altro gioco nato molto tempo fa che ha delle similitudini con il poker. Con tutti questi diversi giochi, che sono stati giocati in numerosi differenti paesi nel corso degli ultimi secoli, è veramente difficile individuare un solo gioco che ha contribuito a dare origine al poker.

Il gioco del poker ha avuto origine centinaia di anni fa, nel 1700 negli Stati uniti. Il gioco si è mosso attraverso le case del gioco d’azzardo illegale in tutta l’area del fiume Mississippi, per poi cominciare a diffondersi rapidamente in tutti i campi minerari durante l’epoca della corsa all’oro. Il gioco d’azzardo è sempre stato uno dei passatempi preferiti delle persone per centinaia di anni, e nonostante la sua popolarità non sia mai stata molta, il poker è stato in circolazione per moltissimo tempo.

Per tutto il 1800, e i primi anni del 1900, il gioco del poker è passato attraverso una moltitudine di cambiamenti, e miglioramenti. Il valore delle mani era ancora in fase di costruzione in questo stadio del gioco del poker, e c’erano anche diverse varianti del poker che erano ancora in costruzione in questo periodo. Il poker è rimasto un gioco di carte in alcuni bar per anni, fino alla fine del 1900 quando il poker ha finalmente incominciato a organizzarsi.

Nel 1970 sono state istituite le “World Series of Poker”, e queste hanno aiutato i giocatori a organizzare degli eventi legali nel paese. Tutti gli eventi delle prime WSOP erano davvero di poco conto, se paragonate alle dimensioni dei tornei di oggi, ma senza i primi pionieri, che hanno contribuito a modellare il gioco, questo non potrebbe essere di certo diventato quello che noi tutti amiamo oggi. Uno dei giocatori che ha iniziato a giocare a poker, quando questo era ancora un gioco poco conosciuto, è stato Doyle Brunson, che è ancora ai nostri giorni un ottimo giocatore di poker. Doyle Brunson è stato recentemente indicato come il Babe Ruth del Poker dalla ESPN, e questo è più che un complimento.

Negli ultimi 40 anni il poker è entrato nella nostra quotidianità, e ormai quasi tutti hanno giocato una partita di poker almeno una volta nella propria vita. Con il poker online, che ha aiutato la diffusione del gioco in tutto il mondo, non c’è voluto molto perché il poker diventasse uno degli hobby più popolari del pianeta. Una cosa comune in tutti i giochi d’azzardo nei casinò è che la maggior parte di questi richiede molta fortuna, piuttosto che una certa abilità, ma quando si gioca a poker, bisogna avere qualche abilità. Un’altra ragione per cui il poker è riuscito ad aumentare la propria popolarità, è a causa delle telecamere che hanno fatto diventare il poker, uno sport con degli spettatori. Il poker ha appena incominciato la sua espansione, e ci sono molte opportunità per le persone comuni che vogliono far diventare il proprio nome importante in questo meraviglioso gioco di carte.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.