1. Home>
  2. Strategia Poker>
  3. Gestione del Bankroll nel Poker
  • Gestione del Bankroll nel Poker

    da Claudio

Una delle abilità più importanti che si deve imparare quando si vuole riuscire a essere un giocatore di poker è come gestire il proprio bankroll. Spesso i giocatori di poker hanno bisogno di commettere molti errori prima di doversi realmente iniziare a preoccupare di come gestire il proprio bankroll, ma una volta che hanno iniziato a farlo non lo rimpiangeranno di sicuro. Abbiamo tutti attraversato un momento in cui eravamo in tilt, e stavamo giocando in un cash game, oppure in un torneo, impegnando il resto del nostro bankroll perché stavamo cercando di recuperare le perdite avute. Non dovreste mai cercare di recuperare le vostre perdite, se si vuole essere un buon giocatore d’azzardo, e questa è una cosa da tenere a mente indifferentemente da che gioco d’azzardo si sta giocando, sia che si tratti di scommesse sportive, poker, roulette, o qualsiasi altro gioco.

Quando si sta giocando a poker ci sono dei livelli ideali che il vostro bankroll dovrebbe rispettare per essere in grado di poter giocare a un certo livello. Il vostro bankroll dovrebbe poter riflettere il tipo di gioco di poker a cui si gioca più spesso. Se sei un giocatore di cash game, allora devi essere in grado di saper gestire il tuo bankroll basandoti sui giochi cash, mentre se sei un giocatore più portato per i tornei, dovrai gestire il tuo bankroll in modo completamente diverso rispetto a quello di un giocatore di cash game. Qui di seguito trovate quelli che sono i livelli ideali che il vostro bankroll dovrebbe poter soddisfare per i livelli in cui si vuole giocare.

Se stai giocando a un tavolo di NL Holdem cash game, allora dovrai accertarti di avere almeno 30-40 buy-in nel tuo bankroll. Se stai giocando a un tavolo $1/$2 con un buy-in di $200, allora dovrai avere idealmente circa $5000 o più nel tuo bankroll, in modo da poter assorbire le eventuali serie di perdite. Questo è il motivo per cui molti dei migliori giovani giocatori di poker dei nostri giorni hanno iniziato a giocare diversi anni fa nei tavoli con dei micro limit. Possono sembrare delle briciole, ma guadagnare del denaro nei micro limit è sicuramente meglio che perdere del denaro nei tavoli con un limite più alto perché si sta giocando troppo al di sopra delle proprie capacità.

Se avete intenzione di giocare a dei tornei sit and go, o dei tornei multi tavolo, allora avete bisogno di all’incirca 40-50 buy-in dei tornei. Questo significa che se si sta giocando dei tornei sit and go da $10 + $1, dovrai avere circa $500 nel tuo bankroll. I tornei sit and go consentono ai giocatori con un piccolo bankroll di poter avere una possibilità di diventare un giocatore di poker a tempo pieno, se si applicano. E’ possibile guadagnare un’ottima somma di denaro giocando a dei tornei $10 + $1, e una volta che avrete costruito il vostro bankroll, sarete in grado di spostarvi in dei tornei più costosi, e con dei montepremi più grandi.

Non stai giocando per vincere ogni partita che andrai a giocare a poker, inoltre il poker è spesso un gioco di sequenze. Avrai alcune giornate buone, mentre altre saranno pessime, per questo motivo la gestione del bankroll è un’abilità importante da imparare. La gestione del bankroll non è semplicemente solo avere la giusta quantità di buy-in da poter giocare. E’ anche necessario assicurarsi di saper gestire il proprio bankroll mentre si sta giocando. E’ necessario essere in grado di mettere dei limiti di vittorie, e sconfitte, per ogni giorno che si gioca, così se si vincerà del denaro, non lo andrete a restituire, e se si perderà del denaro, non si perderà tutto il proprio bankroll.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.