1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. WSOPE: Texas Hold’em re entry e Mixed Max
  • WSOPE: Texas Hold’em re entry e Mixed Max

    Giovedi 24 ottobre 2013 da Beatrice

Poco lontano da Parigi sono in corso le World Series of Poker Europe. Il primo braccialetto è già stato assegnato nell’evento Ladies Event, oggi vi parliamo dei due eventi successivi: il No Limit Texas Hold’em con re entry e il Mixed Max, entrambi eventi che prevedono quattro giornate di gioco.

No Limit Texas Hold’em re entry

Il secondo evento in programma alle World Series of Poker Europe è stato quello dedicato al Texas Hold’em No Limit, con la possibilità di effettuare il re buy, con un buy in di 1,100 €. Sono state 659 le iscrizioni totali, tenendo presente che molti giocatori eliminati al day 1 A ( che ha visto la partecipazione di 261 giocatori) hanno deciso poi di sfruttare la chance di re entry al day 1 B. In totale la re entry è stata la mossa scelta da 103 giocatori. Tra questi, spicca un nome, quello di Phil Ivey, che eliminato al day 1 A ha fin da subito confermato la sua presenza anche al day 1 B.

La selezione è stata durissima fin da subito perché solo in 85 sono riusciti a passare al day 2. In più solo 72 di questi sono riusciti a raggiungere le posizioni a premio.

Tra gli eliminati ci sono stati fin da subito nomi importanti come Phil Ivey, che nonostante il re entry non è riuscito a proseguire, Max Pescatori, Erik Seidel, Liv Boree e Phill Hellmuth.

A guidare i superstiti c’era un giocatore tedesco, Killian Kramer. Ecco la top 5 all’inizio del day 2:

1. Killian Kramer con 102.400 chip
2. Jonathan Karamalikis con 81.300 chip
3. Chino Rheem con 62.600 chip
4. Daniel Laidlaw con 59.400 chip
5. Niels Herrgodts con 55.000 chip

Il day 2, poi, è stato una giornata di gioco ricca di eventi: dopo aver assistito allo scoppio della bolla, scomoda posizione toccata all’italiano Marco Conti, e delle prime eliminazioni a premio, a fine giornata si è composto il tavolo finale.

1. Henrik Johannson con 587.000 chip
2. Daniel Weinman con 408.000 chip
3. Daniel Laidlaw con 357.000 chip
4. Adriano Torregrossa con 155.500 chip
5. Jean Phillipe Tuffery con 142.000 chip
6. Jose Chocron con 119.000 chip
7. Andrei Konopelko con 101.000 chip
8. Yaniv Jacque Botbol con 85.000 chip
9. Serge Ekert con 28.500 chip

Il Chip leader, lo svedese Henrik Johannson, è riuscito poi a mantenere il controllo del final table e a portare a casa il primo premio, di circa 130 mila euro.

Ecco la classifica finale dell’evento, comprensiva dei premi vinti dai giocatori al tavolo finale:

1. Henrik Johansson con 129.700 €
2. Adriano Torregrossa con 80.250 €
3. Yaniv Botbol con 58.860 €
4. Daniel Weinman con 43.772 €
5. Serge Ekert con 32.992 €
6. Daniel Laidlaw con 25.190 €
7. Jose Obadia con 29.498 €
8. Jean-Philippe Tuffery con 15.285 €
9. Andrei Konopelko con 12.134 €

No Limit Hold’em Mixed Max

Il secondo torneo di cui vi parliamo è stato il terzo in ordine cronologico ad iniziare a Parigi. Si tratta dell’evento Mixed Max, giocato a Texas Hold’em No Limit. Questo tipo di eventi prevedono che il numero di giocatori al tavolo varino di giorno in giorno, passando da nove a sei fino ai testa a testa.

L’evento è iniziato con 135 giocatori seduti ai tavoli del day 1, di cui 60 sono arrivati al day 2. Le iscrizioni al torneo sono rimaste aperte fino all’inizio del day 2, anche se inscriversi a quel punto poteva risultare più controproducente che non utile. Il day 1 si è concluso con la leadership di Matthew O’Donnel, ecco la top five:

1. Matthew O’ Donnell con 73.425 chip
2. Ville Mattila con 70.120 chip
3. Scott Clements con 68.625 chip
4. Jason Duval con 68.525 chip
5. James Dempsey con 65.175 chip

Si è poi continuata la gara in modalità 6 max, per poi passare alla fine ai testa a testa. A contendersi il titolo sono stati Darko Stojanovic e Dan O’Brien, con il secondo che si è dovuto arrendere al primo. Ecco la classifica finale degli ultimi 8:
1. Darko Stojanovic con 188,160 €
2. Dan O’Brien con 116,280 €
3. Jason Mann con 62,770 €
4. Noah Schwartz con 62,770 €
5. Shannon Shorr con 30,695 €
6. Jeremy Joseph con 30,695 €
7. Jake Schwartz con 30,695 €
8. Joe Kuether con 30,695 €

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.