1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Speciale World Poker Tour di Venezia – Prima Parte
  • Speciale World Poker Tour di Venezia – Prima Parte

    Giovedi 4 aprile 2013 da Beatrice

Ci occupiamo sempre di ogni tappa del World Poker Tour perché, come abbiamo detto più volte, è un tour importantissimo e tutte le sue tappe sono eventi unici e seguitissimi in tutto il mondo. Di certo, però, da buoni patrioti, quando il World Poker Tour sbarca dalle nostre parti non possiamo che dargli una rilevanza ancora maggiore. Ospitare in casa propria un evento di questa portata può significare tante cose, sia per i giocatori che per il nostro paese. Stiamo parlando ovviamente della tappa di Venezia del World Poker Tour, che si è conclusa da pochi giorni. Pertanto, prima di farvi la consueta cronaca su questa tappa così prestigiosa per il nostro paese, vorremmo concentrarci sul suo significato, per vedere cosa significa veramente il WPT di Venezia per il poker italiano.

La prima parola che viene in mente pensando alla tappa di Venezia del World Poker Tour è “prestigio”: Il fatto che per tanti anni consecutivi gli organizzatori del World Poker Tour abbiano scelto di fare una sosta nella città delle gondole è fonte di grande prestigio, sia per la città che per tutto il poker italiano. Il World Poker Tour non tocca di certo tutti gli stati del mondo, come vorrebbe far pensare il suo nome. Tocca solo le località più prestigiose per il poker. Per questo, il fatto che Venezia e il suo Casinò storico continuino ad essere scelti dal comitato che organizza il giro, non può fare altro che riempirci tutti di orgoglio.
Di certo, la città di Venezia aiuta parecchio, col suo fascino incredibile e la sua unicità.

Se gli organizzatori del World Poker Tour vogliono organizzare delle tappe sempre più magnifiche e spettacolari, non potranno di certo rinunciare a portare l’evento in questa città magica.

Venezia, dunque, è la prima a beneficiare del grande prestigio del World Poker Tour. Ma con lei, anche tutto il poker italiano sale alla ribalta per qualche giorno! Il poker italiano riscuote un discreto successo in giro per il mondo, ma può essere spesso messo in secondo piano, soprattutto a causa della mancanza di eventi di rilevanza mondiale nel nostro paese. Con il World Poker Tour che si ferma a Venezia, il poker italiano respira una boccata d’aria fresca!

Una seconda parola che viene in mente pensando al World Poker Tour di Venezia è “personaggi”: solo ad un evento di questo tipo, infatti, personaggi di altissimo livello del mondo del poker arrivano in Italia per giocare. Difficilmente si potranno vedere le stesse facce ad altri eventi italiani. Così, grazie al World Poker Tour, può capitare di vedere Phil Hellmuth girare per la città, magari travestito da fantasma dell’opera, proprio come si è presentata alla prima giornata di gioco. Il suo livello di gioco al tavolo non è poi stato all’altezza della presentazione, visto che è stato eliminato dopo solo due livelli di gioco, ma intanto lo spettacolo c’è stato ed è stato anche molto interessante. Il World Poker Tour è il solo evento che porta big del poker di questo calibro in Italia. Quindi, se ci tenete davvero tanto ad incontrare il vostro idolo a stelle e strisce vi conviene fare un salto a Venezia, magari nei dintorni del casinò, siamo sicuri che incontrerete qualche faccia ben nota!

L’ultima parola che viene in mente pensando al World Poker Tour di Venezia è in realtà un nome: Rocco Palumbo. Si, perché quest’anno è stato proprio lui ad aggiudicarsi il primo prestigioso posto. Grazie alla sua tenacia, l’Italia del poker è riuscita ad aggiudicarsi un evento importantissimo e a mettere la firma sulla tappa più importante di un grande evento internazionale che si svolge nel nostro paese. La conclusione perfetta per un evento che tutta l’Italia aspetta ogni anno con ansia e trepidazione. Ringraziamo quindi Rocco Palumbo per aver tenuto il trofeo del World Poker Tour in Italia, nella sua tappa per noi più importante.
Nella seconda parte di questo articolo, che verrà prossimamente pubblicato, troverete la cronaca di queste importanti giornate veneziane.
Vi diamo dunque appuntamento alla seconda parte!

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.