1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Sede stabile in Repubblica Ceca per WSOP Europe
  • Sede stabile in Repubblica Ceca per WSOP Europe

    mercoledì 26 ottobre 2016 da Antonella Curione

Le World Series of Poker Europe avranno una nuova sede nel 2017. È stato annunciato un nuovo accordo pluriennale con il King’s Casino Rozvadov per ospitare gli eventi, nella Repubblica Ceca, dal 2017 al 2019. Dopo l’evento Circuit WSOP Europe organizzato nella stessa location, nel 2015 e nel 2016, le World Series of Poker Europe hanno deciso di stabilirsi definitivamente in Repubblica Ceca per proseguire nel raggiungimento dell’obiettivo di diventare il più famoso torneo di poker in Europa. La località si trova in prossimità del confine tedesco ed è la sede della poker room con il maggior numero di tavoli in Europa, oltre 150 tavoli. Sono in corso dei lavori per aumentare ulteriormente la ricettività e saranno completati prima dell’inizio di WSOP Europe nel 2017. Gli eventi al King’s Casino Rozvadov, dal 2017 al 2019, offriranno ai partecipanti almeno 10 braccialetti d’oro e il WSOP Circuit prevede eventi ogni anno, fino al 2021. Nel 2018 e il 2020, saranno programmati due eventi Circuit, in primavera e in autunno.

Leon Tsoukernik, proprietario King’s Casino, ha affermato: «Siamo onorati di ospitare tali prestigiosi eventi WSOP Europe con gli ambiti premi dei braccialetti. Il prossimo anno, le persone scopriranno una nuovissima versione del King’s Casino. Non solo stiamo aggiungendo 1.800 metri quadrati con altri 40 tavoli da poker, allo spazio del casinò stile Las Vegas, ma stiamo aprendo un favoloso nuovo hotel con altre 218 camere. I primi tre piani del nuovo edificio saranno un albergo a quattro stelle, mentre il quarto piano sarà un cinque stelle con 18 suite di lusso, per ospitare anche gli ospiti più esigenti. L’ultimo piano del nuovo complesso avrà un centro benessere completamente attrezzato con vasche idromassaggio, saune, sale massaggi e un centro fitness».

Le presenze, negli ultimi anni, ai tornei WSOP Europe non sono state all’altezza delle aspettative e la conclusione di un accordo per la nuova sede è una decisione lungimirante degli organizzatori WSOP, riguardante vari aspetti. Uno degli aspetti da considerare è quello della necessità di avere una sede fissa, in tal modo i giocatori interessati possono fare piani a lungo termine per tutti gli eventi, senza la preoccupazione di modifiche ogni anno. I partecipanti al torneo dello scorso anno al King’s Casino Rozvadov sono stati più di 250.000 ed è un risultato che può far sperare in numeri più elevati, il prossimo anno. Inoltre il fatto che alcuni noti giocatori professionisti come Fedor Holz abbiano partecipato alle scorse edizioni, è una pubblicità notevole per la sede nella Repubblica Ceca. Gli eventi delle World Series of Poker Europe acquisiscono stabilità, almeno fino alla fine di questo decennio. Se questa mossa, diretta allo sviluppo di presenze ai tornei, non avrà i risultati sperati potrebbe darsi che le World Series of Poker Europe siano destinate ad essere concentrate in una serie di eventi internazionali Circuit.

Ty Stewart, responsabile esecutivo WSOP ha dichiarato: «Ho fatto mia, la visione di Leon sulla creazione della prima destinazione per il gioco del poker in Europa centrale. L’attuale location mi ricorda l’Amazon Room al Rio ed è in previsione un ampliamento. Quando la nuova struttura alberghiera e le ristrutturazioni saranno completate, considerando il modo in cui Leon e il personale accontentano i giocatori di poker, avremo un ambiente molto confortevole per una grande manifestazione come la nostra. Grazie alla copertura dei media, pensiamo di aver trovato una sede a lungo termine per le World Series of Poker Europe al fine di replicare la popolarità di cui godiamo a Las Vegas». Ogni Main Event WSOP Europe sarà filmato per la televisione e tutti gli altri eventi avranno una copertura live e in diretta streaming.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.