1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Quando il poker online incontra il poker live
  • Quando il poker online incontra il poker live

    domenica 2 marzo 2014 da Beatrice

Ci sono davvero tanti modi in cui il poker online può incontrare il gioco dal vivo. In questo articolo vi vogliamo raccontare due eventi che si svolgeranno a breve e che siamo sicuri diventeranno anche eventi di grande rilievo nel mondo del poker. Si tratta di due eventi molto diversi tra loro, ma che hanno in comune una cosa importante, che permette al poker di assumere una dimensione tutta nuova. In entrambi i casi, infatti, il mondo del poker online si trasferisce per un po’ di tempo fuori dalla rete per creare due eventi dal vivo incredibili. E dato che c’è ancora tempo, vi facciamo una proposta: perché non raccogliete la sfida e partecipate anche voi?

“La casa degli assi” il nuovo reality show

La novità più intrigante è quella di un nuovo reality show che si chiamerà “La casa degli assi”. Vi chiederete che può mai centrare un reality show con il mondo del poker. Beh, questo reality show sarà basato esclusivamente sul poker! L’idea è nata dal colosso del poker online, Poker Stars, che ha ben pensato che l’unico luogo dove ancora non si parla molto di poker è proprio la televisione, mezzo potentissimo che potrebbe dare una grossa mano alla diffusione e all’accettazione del gioco del poker come gioco di strategia e non come gioco d’azzardo.

La data di inizio dello show è il 23 aprile e il canale che ospiterà i giocatori è Italia2. Un canale in chiaro, accessibile a tutti, proprio per dare la maggior ampiezza possibile all’evento.

Un po’ come capita per i vari reality show che ci sono in televisione, anche qui i concorrenti correranno ogni settimana il rischio di essere eliminati dal gioco. Ma come? Semplice, giocando a poker! Alla partenza, ciascun giocatore riceverà 15,000 chip in dotazione e ogni settimana ci saranno sfide nelle quali i giocatori potranno aumentare la propria dotazione ma anche diminuirla. Insomma, sarà come partecipare ad un torneo un po’ speciale.

La location scelta dai produttori de “La casa degli Assi” è il Marocco, dove i concorrenti vivranno in una casa costantemente ripresa dalle telecamere, per dare la possibilità agli spettatori di non perdere nemmeno un minuto della loro giornata. I giocatori non saranno lasciati a loro stessi: potranno infatti sfruttare i consigli di esperti coach per riuscire a migliorare il proprio gioco ed avere così maggiori possibilità di vittoria. Il vincitore della prima edizione de “La casa degli assi” porterà a casa un premio di 50,000 € in gettoni d’oro!

C’è ancora tempo per partecipare alla trasmissione e ci sono diverse possibilità: la prima è quella classica di ogni trasmissione televisiva, ovvero i casting. Nello specifico, i casiting si terranno in due diverse città italiane: a Milano dal 7 al 9 marzo e a Roma dal 21 al 23 marzo.

Inoltre, essendo un programma basato sul gioco del poker, ci sarà anche la possibilità di qualificarsi attraverso satelliti online, che ci saranno sia prima che durante la trasmissione.

Coloro che si qualificheranno online, avranno la possibilità di diventare i sostituti dei giocatori eliminati durante la gara.

Insomma, anche in questo caso Poker Stars ha messo in piedi un’organizzazione da 10 e lode. Siamo sicuri che il successo de “La casa degli assi” non tarderà ad arrivare e speriamo che questa sia solo la prima di una lunga serie di edizioni.

La Juventus e il poker: Poker Champions Cup

Grande evento in vista allo Juventus Stadio: dal 3 al 5 maggio il mondo del calcio si unirà a quello del poker per dare vita ad una gara incredibile. Per essere protagonisti della Poker Champions Cup bisogna partecipare ai satelliti online, che metteranno in palio 6 posti per appassionati tifosi, che rappresenteranno le proprie squadre del cuore al tavolo da poker. L’evento è promosso da Bwin, che è sponsor di grandissime squadre europee: Juventus, Real Madrid, Olympique Marseille, Manchester United e RSC Anderlecht. Una grande occasione per vivere una giornata di grande poker e sostenere la propria squadra, nessun tifoso vorrà lasciarsi scappare l’occasione, proprio come sostiene Daniele Sanò, Dirigente di Sponsorizzazione ed Eventi di Bwin, che ha dichiarato:
“La poker Champions Cup è un’opportunità che nessun tifoso può perdere, indipendentemente dalla fede calcistica. Che tu sia un Red Devil, un madridista, uno juventino o un tifoso del Marsiglia o dell’ Anderlecht– o magari un simpatizzante del team rivale– questo evento ti farà vivere momenti indimenticabili, in cui sarà possibile incontrare altri appassionati tifosi, le leggende del calcio e diventare un campione al tavolo da gioco.”

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.