1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. PCA 2014 non solo Main Event: High Roller e Super High Roller
  • PCA 2014 non solo Main Event: High Roller e Super High Roller

    sabato 18 gennaio 2014 da Beatrice

L’evento più importante del PokerStars Caribbean Adventure è il Main Event, ma ci sono altri eventi altrettanto seguiti e frequentati dai big, ovvero l’High Roller e il Super High Roller. Questi due eventi hanno in comune una cosa: il costo esagerato del loro buy in. Ma se per l’High Roller servono “appena” 25,000 $, per partecipare al Super High Roller la cifra si moltiplica per quattro, arrivando a 100,000 $. Da ricordare che per entrambi c’era anche la possibilità di re entry fino all’inizio del day 2. Ciò significa che ci sono stati alcuni giocatori che hanno pagato due volte il buy in, facendo salire vertiginosamente il montepremi totale.

Vedremo quindi come sono andate le cose in due eventi di altissimo livelli, con un attenzione particolare all’High Roller dove l’Italia ha ottenuto un importantissimo successo.

L’High Roller del PCA 2014

Cominciamo subito con l’evento che è risultato essere il più interessante per l’Italia. A versare i 25,000 $ di buy in tra i giocatori azzurri c’erano solo due presenze: Dario Sammartino e Mustapha Kanit. Quindi, è evidente, partivamo con un discreto svantaggio, relativo al numero davvero basso di nostri giocatori. Ma per una volta, le statistiche ci sono state favorevoli. Il day 1, infatti, si è concluso in maniera eccellente per Mustapha Kanit, che è riuscito a raggiungere la 16° posizione totale con 178,000 chip, tra i 104 iscritti al day 1. Per Dario Sammartino, invece, nonostante sia anch’egli riuscito a qualificarsi per il day 2, le cose sono state un po’ più difficili avendo guadagnato solo 36,000 chip.

Il suo svantaggio si è poi rivelato fatale nelle fasi successive di gioco, quando Dario Sammartino è stato eliminato, senza neanche riuscire ad arrivare a premio. Molto bene invece la corsa di Mustapha Kanit, che si è poi qualificato tra gli ultimi 14 player, in mezzo a gente come Vanessa Selbst, che guidava la classifica, Greg Merson, Marvin Rettenmaier, Daniel Negreanu e Ole Schemion.

Durante il tavolo finale, con solo 5 player ancora in gioco, Mustapha Kanit si è anche ritrovato ad essere chip leader. Ma il suo momento magico è durato poco e ogni sogno di gloria si è infranto quando il nostro giocatore è stato eliminato al 4° posto, incassando quasi mezzo milione di dollari, ma vedendo sfumare la possibilità di salire sul podio per poco. Beffati alle battute finali anche Greg Merson e Vanessa Selbst.

Ecco la classifica finale dell’High Roller del PCA 2014:

1. Jake Schindler con 1.192.624 $
2. Greg Merson con 948.996 $
3. Vanessa Selbst con 607.580 $
4. Mustapha Kanit con 492.600 $
5. Robert Mizrachi con 389.720 $
6. Aleksandr Denisov con 295.920 $
7. Ole Schemion con 216.040 $
8. Joao Vieira con 157.940 $
9. Marvin Rettenmaier con 130.720 $

Il Super High Roller del PCA 2014

L’altro evento high stakes è stato il Super High Roller, dal buy in folle di 100,000 $: solo in 45 hanno accettato questa incredibile sfida.

6 giocatori hanno addirittura sfruttato la possibilità di re buy, portando così la spesa per questo torneo a 200,000 $.

Ecco la top five del day 1:

1. Martin Finger con 829.000 chip
2. Max Altergott con 707.000 chip
3. Isaac Haxton con 594.500 chip
4. Bryn Kenney con 562.000 chip
5. Jason Koon con 551.000 chip

Con un torneo così poco frequentato, anche se dall’indiscusso valore in termini economici ma anche di talento, si è presto arrivati al final table, eccolo:

1. Dan Shak con 3.700.000 chip
2. Vanessa Selbst con 3.645.000 chip
3. Antonio Esfandiari con 2.830.000 chip
4. Fabian Quoss con 2.640.000 chip
5. Matt Glantz con 480.000 chip
6. Tony Gregg con 410.000 chip
7. Ole Schemion con 280.000 chip

A lungo Vanessa Selbst è stata in testa al tavolo finale, e si iniziava ormai a considerarla la futura vincitrice. Ma invece, Vanessa ha subito un’altra bruciante sconfitta, venendo eliminata in 3° posizione. A battere il chip leader Dan Shak ci ha pensato allora il tedesco Fabian Quoss che ha incassato più di un milione e mezzo di dollari.

Ecco la classifica finale dell’evento Super High Roller del PCA 2014:

1. Fabian Quoss con 1.629.940 $
2. Dan Shak con 1.178.980 $
3. Vanessa Selbst con 760.640 $
4. Antonio Esfandiari con 575.920 $
5. Matt Glantz con 445.520 $
6. Tony Gregg con 347.720 $
7. Ole Schemion con 277.080 $

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.