1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Nuova tappa dell’European Poker Tour: Berlino!
  • Nuova tappa dell’European Poker Tour: Berlino!

    Giovedi 2 maggio 2013 da Beatrice

Finalmente è iniziato un nuovo ed emozionante capitolo dell’Europen Poker Tour, la tappa della capitale tedesca, Berlino. I giocatori tedeschi sono i grandi attesi di questo evento, di sicuro il più importante in terra tedesca. Oltre ai padroni di casa, però, ci sono anche importantissime presenze internazionali, tra cui Vanessa Selbst, sempre più presente negli eventi europei, il francese Bertrand Grospellier, tanti giocatori italiani tra cui Salvatore Bonavena e tanti altri. In questo articolo vedremo come sono andate le cose partendo dai primi giorni di gioco.

Day 1 A e 1B: le prime battaglie

Al day 1A di sono presentati 347 agguerriti giocatori, pronti a tutto per passare al day 2; solo 179 di loro però sono riusciti nell’impresa. Il day 1A ha visto un netto trionfo dei giocatori tedeschi, finiti ai primi posti della classifica. Da segnalare che il leader, Dominik Nitsche, si è qualificato con un satellite on line e che tra le altre cose ha fatto parte del team Europa che ha battuto l’America nell’ultima edizione della Caesars Cup, giocata a Melbourne nell’ambito delle WSOP Asia Pacifico. Altra posizione interessate da segnalare è quella di Giuseppe Vassallo, che nonostante il nome chiaramente italiano, è tedesco e ha concluso la prima giornata di gara al 5° posto totale.

Al day 1B, la presenza italiana è decisamente aumentata: i nostri migliori giocatori hanno fatto la loro apparizione proprio in questa giornata. Primo fra tutti Salvatore Bonavena e poi anche Giacomo Fundarò, Dario Sammartino e Pietro Guido. Il migliore comunque è Michele di lauro. Leader della classifica del day 1 B è Michael Mizrachi.

In totale, gli iscritti a questa seconda giornata di gare sono stati 565, numero che fa salire il totale degli iscritti all’Europen Poker Tour di Berlino a 912. Con un numero così alto di iscritti, anche il montepremi non scherza: qualcosa di più di 4 milioni e mezzo di euro aspetta i giocatori che andranno a premio.

Day 2, day 3 e day 4: la strada verso il final table

Alla fine della seconda giornata di gioco, i giocatori in gara rimangono 175. I giocatori che andranno a premio, però, sono solo 136, quindi la battaglia è ancora piuttosto lunga per tutti. Tra gli italiani, solo quattro sono arrivati alla fine del day 2: Marco Leonzio, Dario Sammartino, Stefano Rossomando e Salvatore Bonavena. Il day 3, però non è stato così generoso per loro: sono stati tutti eliminati. È vero, sono andati tutti a premio, ma hanno dovuto rinunciare alla possibilità di arrivare al final table. Per Sammartino e Rossomando sono arrivati 8,000 €, per Salvatore Bonavena 9,000 €, mentre per Marco Leonzio qualcosa in più, 12,000 €.

Alla fine del day 4, si inizia poi a delineare un possibile ed interessante scenario per il final table, che poi in effetti si realizza: quello di un tavolo finale del tutto europeo. Gli americani, non molti per la verità, non hanno resistito all’ascesa dei giocatori europei, primi fra tutti i tedeschi padroni di casa, che ci tenevano a fare una splendida figura nell’evento più importante che si gioca sul territorio tedesco.

Il final table

Come dicevamo, per i giocatori tedeschi questo è un evento molto importante, a cui tenevano così tanto che sono addirittura 5 di loro sono riusciti ad arrivare al tavolo finale.

Ecco com’era composto:

1- Robert Haigh con 5.495.000 chip
2- Daniel-Gai Pidun con 5.250.000 chip
3- Lasse Frost con 3.700.000 chip
4- Alexander Helbig con 3.315.000 chip
5- Roman Herold con 3.050.000 chip
6- Roman Korenev con 2.995.000 chip
7- Pascal Vos con 1.750.000 chip
8- Julian Thomas con 1.735.000 chip

I giocatori arrivati fino al final table si possono definire degli outsider del poker, poiché nessuno di loro ha raggiunto ancora mete importanti. Sottolineiamo “ancora” perchè la loro ottima prestazione a questo EPT fa ben sperare per il futuro.

Come ci si aspettava, poi, la vittoria è andata ad un giocatore tedesco, che ha battuto in heads up un altro padrone di casa. Insomma, questo European Poker Tour di Berlino aveva tutte le intenzioni di restare in Germania e così è stato.

Ecco la classifica finale comprensiva dei premi vinti da ciascun giocatore:

1- Daniel Pidun con 880.000 €
2- Robert Haigh con 531.000 €
3- Lasse Frost con 325.000 €
4- Pascal Vos con 255.000 €
5- Alexander Helbig con 202.200 €
6- Roman Herold con 155.000 €
7- Julian Thomas con 110.000 €
8- Roman Korenev con 77.000 €

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.