1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. L’Italia, fucina di nuovi campioni del poker online?
  • L’Italia, fucina di nuovi campioni del poker online?

    Giovedi 19 aprile 2012 da Claudio

Che il poker online sia uno dei maggiori intrattenimenti online, in Italia come nel resto del mondo, è una delle cose che ogni internauta è a conoscenza. Ogni giorno, un numero sempre maggiore di persone decide di provare il brivido di una partita a poker, in una delle tante poker room disponibili. La nascita di sempre nuove e incredibili poker room, casinò online e sale bingo online, dotate di software con una grafica superlativa e di effetti sonori all’avanguardia è all’ordine del giorno. Quindi, per evitare delle brutte sorprese, è meglio orientare la propria scelta solo sulle strutture che offrono un gioco sicuro al 100%.

Le poker room dotate di regolare licenza, come quelle che espongono il logo di AAMS, offrono dei sistemi sicuri e affidabili, che ci permettono di giocare senza avere nessun tipo di pensiero. Il gioco legalizzato, grazie alle campagne di sensibilizzazione di AAMS e delle testate giornalistiche del settore, oltre ai tanti servizi giornalistici che si possono vedere nel palinsesto italiano; hanno convinto gli italiani che giocare nelle poker room è un divertimento sicuro e che non riserva brutte sorprese.

Poter contare su delle poker room affidabili, che dispongono di sistemi di sicurezza all’avanguardia e con una ricca selezione di promozioni e di bonus è già un ottimo punto di partenza, per chi è alla ricerca di una soluzione per divertirsi online, senza correre nessun rischio.

Giocare a poker online non è così semplice, o non almeno come ci vogliono far credere i dirigenti delle varie poker room e casinò online presenti sulla rete. Sviluppare una strategia di gioco efficace, che sia in grado di farci prevalere sugli avversari che incrociamo nei tavoli di gioco, necessità di moltissime ore di studio, riflessione e lavoro. Chi si appresta a giocare per la prima volta in una delle tante poker room italiane, deve essere ben consapevole che diventare un professionista del poker online non è una cosa così facile come sembra.

Negli ultimi tempi, in Italia si è visto aumentare considerevolmente il numero di giocatori, e in alcuni casi si sono dimostrati anche essere degli ottimi giocatori. Basta pensare alle ultime due edizioni del Sunday Special e del Sunday High Roller di PokerStars, dove due giovani giocatori provenienti da Napoli si sono aggiudicati le prime due posizioni di questi importanti tornei, affrontando e battendo giocatori professionisti, dalle comprovate abilità.

PokerStars, Full Tilt Poker e le tante altre poker room che operano legittimamente sul territorio italiano, potrebbero iniziare a cercare proprio fra questi campioni in erba i nuovi professionisti del poker online cash game italiano. Puntare su nuove leve, che grazie alle loro ricche sponsorizzazioni avrebbero la possibilità di partecipare e fare esperienza in importanti eventi dal vivo, non potrebbe altro che fare bene al poker italiano.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.