1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Le World Series of Poker Asia Pacific continuano!
  • Le World Series of Poker Asia Pacific continuano!

    venerdì 19 aprile 2013 da Beatrice

Le World Series of Poker Asia Pacific continuano a Melburne, in Australia. Dopo l’entusiasmante primo evento, il no limit hold’em con la particolare formula accumulator, si volta pagina e si prosegue con il secondo evento organizzato, quello dedicato ad un’altra specialità del poker molto amata, l’Omaha.

Evento numero 2: Pot limit Omaha

Il secondo evento in programma alle Wordl Series of Poker Asia Pacific è quello dedicato all’Omaha, giocato in versione Pot Limit. Il braccialetto di questo secondo evento è andato a Jim Collopy, che ha finalmente potuto mettere al polso un bracciale WSOP dopo che nel 2010 gliene era sfuggito uno da molto vicino alle World Series of Poker Europe. Il montepremi che incassa in questa occasione è di 70,000 $. Tra i famosi presenti al final table dell’evento vogliamo ricordare Marvin Rettenmaier e Dan Shak.

La classifica finale è stata la seguente: troverete anche il premio vinto da ciascun giocatore.

1- Jim Collopy con 69.662 $
2- Edison Nguyen con 43.050 $
3- Tino Lechich con 30.988 $
4- Scott Reid con 22.712 $
5- Dan Shak con 16.940 $
6- Paul Sharbanee con 12.856 $
7- Mike Leah con 9.923 $
8- Martin Kozlov con 7.784 $
9- Marvin Rettenmaier con 6.207 $

Evento numero 3: Mixed Game

L’evento successivo è stato quello dedicato ai giochi misti, la specialità nella quale si cimentano solo i veri campioni: solo 81 giocatori si sono iscritti alla prova. In fondo, saper giocare a livelli altissimi 8 diverse specialità e varianti del poker non è da tutti. Per farvi capire il livello bastano due nomi: Phil Ivey e Daniel Negreanu. Tra le altre cose il mitico Phil è riuscito anche a chiudere in testa il primo giorno di giochi, mentre Daniel lo seguiva molto vicino, al secondo posto. Insomma, per un braccialetto ci si batte sempre, qualunque sia il continente dove viene organizzato l’evento!

Alcuni dei grandissimi che si sono iscritti all’evento di mixed game sono stati eliminati subito dalla gara. Tra di loro Jonathan Duhamel, Bertrand Grospellier e Barry Greenstein.

Ovviamente, il grande favorito per la vittoria dell’evento è stato fin dall’inizio Phil Ivey, che insegue il sogno di diventare il giocatore con il maggior numero di braccialetti vinti alle WSOP, ovunque esse vengano giocate.
Anche a livello di chip, Phil è arrivato al final table davanti agli altri. Restava il dubbio sulla performance di Daniel Negreanu, che però di è dovuto arrendere alle gesta del Tiger Woods del poker… infatti, dopo un final table seguitissimo, proprio grazie ai giocatori che vi erano seduti, Phil è riuscito a mettersi al polso il suo braccialetto numero 9! il montepremi, di 51,840 $ AUD, deve essere stato davvero poco interessante per il multi milionario giocatore. Quello a cui aspirava era il braccialetto, ed è riuscito a guadagnarselo. Un aspetto molto curioso, ha fatto sorridere chi ha assistito all’evento: Phil ad un certo punto, ha tirato fuori una mela e ha iniziato a mangiarla con tutta tranquillità! Segno evidente che per lui giocare a poker, per di più ad una specialità così complessa come il Mixed Game, è come una passeggiata!

Per concludere, eccovi la classifica finale dell’evento numero tre, dedicato al Mixed Game. Accanto ad ogni giocatore troverete come di consueto il montepremi vinto con il piazzamento.

1- Phil Ivey con 51.840 $
2- Brandon Wong con 32.039 $
3- Graeme Putt con 22.427 $
4- Daniel Negreanu con 16.336 $
5- Robert Campbell con 12.020 $
6- Kevin Song con 8.978 $

Le World Series of Poker Asia Pacific non si concludono di certo così, anche se sarebbe un bel modo per far calare il sipario su un evento di questa portata.
Tuttavia ci aspetta ancora l’emozione del Main Event, dove siamo sicuri che campioni come Phil Ivey e Daniel Negreanu si presenteranno e… chissà cosa succederà!

Oltre al Main Event, che di sicuro è il più atteso, ci sono anche altri tre eventi che aspettano solo di assegnare i prossimi braccialetti!
Tornate a leggere nei prossimi giorni perchè siamo sicuri che ne vederemo delle belle!

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.