1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Le Italian Series of Poker: un po’ di Las Vegas a Saint Vincent
  • Le Italian Series of Poker: un po’ di Las Vegas a Saint Vincent

    martedì 21 maggio 2013 da Beatrice

La manifestazione più importante del mondo del poker, le World Series of Poker di Las Vegas, quelle “originali” per intenderci, stanno per aprire le porte ad una nuova edizione. Nel frattempo, nei pochi giorni di attesa che ancora restano, vi raccontiamo un altro evento, che trae ispirazione proprio dalle World Series of Poker di Las Vegas, ovvero le Italian Series of Poker, che per questa edizione si terranno al Casinò di Saint Vincent.

Con le Italian Series of Poker si vuole ricreare nel nostro paese la stessa atmosfera magnifica che si vive a Las Vegas nei giorni delle WSOP. Certo, non ci sono le pretese di eguagliare un evento che è del tutto ineguagliabile, come abbiamo detto anche per eventi che sono molto più simili come le recenti World Series of Poker Asia Pacific, ma si vuole tentare di portare un po’ di brio nella vita pokeristica del nostro paese, altrimenti molto più piatta e noiosa di quella di altri paesi, dove il poker trova una suo dimensione migliore.

Novità di questa nuova edizione sarà l’assegnazione di veri braccialetti ai vincitori dei 21 eventi in programma. Fino alla scorsa edizione, infatti, questo tipo di trofeo non era previsto, ma da quest’anno si è deciso di dare un tocco in più all’evento. Come vuole la tradizione americana, i braccialetti che verranno assegnati negli eventi più importanti sono più preziosi degli altri. Si tratta ovviamente del Main Event, ma anche del Campionato Italiano Pro e del Campionato Italiano Deep. In questi casi, quindi, saranno placcati oro e impreziositi con cristalli Swarowski. Niente a che vedere insomma con i braccialetti d’oro massiccio dal grandissimo valore economico delle World Series of Poker, ma pur sempre un premio dal grande valore simbolico.

Come abbiamo anticipato, gli eventi saranno 21, un numero assai ridotto rispetto alle World Series of Poker di Las Vegas, ma comunque un numero importante per un evento che viene forse troppo sottovalutato, ma che reclama a gran voce le sue potenzialità.

Tra gli eventi organizzati, oltre ai già citati Main Eventi Campionato Italiano Pro e Campionato Italiano Deep, che tra l’altro apre i giochi, ci sarà un evento tutto dedicato ai giornalisti, uno di Omaha, vari eventi di Texas Hold’em e alcuni satelliti per il Main Event.

I buy in sono piuttosto bassi, per un evento dal vivo di questo livello: per i satelliti si parte dai 60 € del Super Sat Deep, mentre per i tornei veri e propri, si parte dai 100 € del Texas Hold’em no limit side event turbo. Solo il Main Event, come vuole la tradizione, è più costoso, serviranno infatti 2,200 € per sedersi ai tavoli dell’evento più importante. Questa edizione vede l’organizzazione di un Main Event ridotto, a causa di una serie di lavori che interessano il Casinò di Saint Vincent, sede dell’evento. Solo 250 giocatori potranno partecipare al Main Event, dunque, e i più interessati hanno iniziato a registrarsi tempo prima per non rischiare di perdere una buona occasione.

I giorni di gara saranno in tutto 10, aprendosi il 10 maggio e chiudendosi il 20 maggio con l’evento più atteso di tutta la kermesse, il Main Event.

Inutile dire che, essendo un evento del tutto italiano, la maggior parte dei giocatori sono provenienti dal bel paese. Qualche straniero partecipa, ma fino ad ora si tratta di una parte minoritaria di giocatori. Chissà che in futuro le cose non cambino e le Italian Series of Poker non inizino ad attirare anche giocatori stranieri…per il momento, sono un importante punto di riferimento per i nostri giocatori, che hanno un importante evento che gli permette di misurarsi nei confronti dei propri “colleghi” italiani.

Ecco alcuni nomi di coloro che parteciperanno ai vari eventi i programma: Salvatore Bonavena, Filippo Candio, Stefano Bertoldi, Enrico Mosca, Carla Solinas e tanti altri.

Oltre agli eventi che si giocano a Saint Vincente, si assegnerà una altro premio importante alle Italian Series of Poker, ovvero il premio di Player of the Year, che sarà colui che potrà volare a Las Vegas e cimentarsi con i più grandi campioni alle World Series of Poker.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.