1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. La rivoluzione del Black Friday nel poker online
  • La rivoluzione del Black Friday nel poker online

    mercoledì 25 aprile 2012 da Claudio

Proprio in questi giorni, si celebra l’anniversario del più grande sconvolgimento mai successo nel mondo del poker online.

Sembra quasi impossibile che sia passato già un anno, ma le vicende che hanno portato alla chiusura di Full Tilt Poker, e hanno innescato una rivoluzione nel mondo del poker online sembrano essere alla fine. Tutta la vicenda è stata raccontata in blog, forum e siti internet in tutto il mondo, e anche in un film che ha innescato un vero e proprio buzz mediatico senza precedenti. Com’è stato scritto su Mashable, Douglas Tirola ha rilasciato un’intervista in cui ha dichiarato che secondo il suo punto di vista, non ci sono casinò online dove poter giocare a cash game con abbastanza sicurezza.

Prima del Black Friday, la comunità dei giocatori coinvolti nel gioco d’azzardo online cash game era numerosa, e riusciva a smuovere considerevoli capitali ogni giorno. Ora, quella stessa comunità ha ancora tantissimi dubbi su quello che è realmente cambiato nel mondo del poker online, e se davvero possono tornare a fidarsi delle offerte e delle promozioni che le poker room di tutto il mondo offrono loro.

Dopo il Black Friday, moltissimi giocatori professionisti hanno dovuto cambiare residenza per continuare a giocare, trasferendo il proprio domicilio all’estero per evitare di sottostare alle pesanti e limitative leggi, che sono state rilasciate per cercare di arginare i problemi del gioco d’azzardo online.

Dal 24 aprile 2012, su iTunes è disponibile in download All in — The Poker Movie, il film che racconta la storia del poker online fin dalla sua nascita, mostrando particolari che la maggior parte delle persone non possono aver mai sentito o immaginato su questo affascinante mondo. Il film racconta l’evolversi del poker fin dalla sua esplosione, che nel giro di pochi anni l’ha fatto diventare uno degli sport più avvincenti e ricchi del momento. L’adrenalina, e le emozioni che scorrono mentre assistete alle vicende raccontate nel film hanno dell’incredibile. Giocatori che vincono milioni di dollari, grazie alla loro abilità nel gioco del poker, con degli incredibili colpi di scena degni dei migliori registi di Hollywood.

Dopo il 15 aprile 2011, PokerStars ha inserito sulla sua Home Page un comunicato in cui indica la sua volontà nel limitare il gioco cash game alle persone che provengono dagli Stati Uniti. I giocatori provenienti dalle altre nazioni, possono continuare tranquillamente a giocare nel casinò di PokerStars, senza limitazioni o problemi di nessun genere.

Le vicende che hanno colpito l’industria del poker online, come molte persone si aspettavano, hanno posto dei seri limiti in questo intrattenimento online, che ora sembra aver superato il suo momento più buio. La convinzione generale, degli addetti del settore, è che il poker online nei prossimi anni vedrà incrementare notevolmente il suo fatturato, e il potenziale che questo gioco ha a sua disposizione è senza limiti.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.