1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Jonathan Duhamel ha finalmente riavuto il suo braccialetto WSOP
  • Jonathan Duhamel ha finalmente riavuto il suo braccialetto WSOP

    Giovedi 1 marzo 2012 da Claudio

Jonathan Duhamel, il famoso giocatore sponsorizzato da PokerStars, ha finalmente visto mettere la parola fine al furto del braccialetto vinto alle World Series of Poker di sua proprietà. Negli ultimi giorni del 2011, dei malviventi hanno fatto irruzione in casa sua e lo avevano rapinato, sottraendogli il braccialetto vinto alle WSOP e il Rolex che i dirigenti di PokerStars gli avevano regalato per celebrare la sua vittoria.

La vicenda si è risolta come nelle migliori barzellette, quando un addetto alle pulizie delle strade, ha trovato il braccialetto tempestato di diamanti all’interno del contenitore dei residui. L’addetto alle pulizie, dopo aver costatato che si trattava di un braccialetto di vero oro, ha deciso di consegnarlo alla polizia.

Il premio vinto da Jonathan Duhamel, che rappresenta uno dei momenti più importanti nella sua carriera di giocatore professionista del pro di PokerStars, a causa della macchina per la pulizia delle strade si trova in pessime condizioni. Il movimento rotatorio del mezzo, ha creato una serie di sfregamenti su tutta la superficie del braccialetto, cancellando anche una parte del nome del proprietario.

Questa serie di brutte notizie, che sono state comunicate al Pro di Pokerstars subito dopo il ritrovamento del suo braccialetto, non sono servite a minare lo stato di felicità di Jonathan. Il player canadese, infatti, è molto contento di aver ritrovato il braccialetto, che per lui ha un forte valore affettivo, anche se per il momento versa in pessime condizioni e dovrà subire un forte restauro.

L’operatore ecologico, con ogni probabilità si vedrà consegnare dal Pro di PokerStars la ricompensa di 10.000 dollari messa in palio per chi sarebbe riuscito a ritrovare l’ambito cimelio vinto al Main Event delle WSOP del 2010. Da una nota rilasciata dal manager del Pro di PokerStars, Philippe Jette, si evince la felicità di Duhamel per il ritrovamento di questo importante cimelio. “Il valore sentimentale che Jonathan ha verso questo braccialetto, non è legato al suo valore monetario, seppur rilevante, ma alla vittoria che ha conseguito al Main Event delle World Series of Poker”. I legali di Duhamel, ora consegneranno il prezioso braccialetto alle autorità canadesi, che potrebbero averne bisogno per analizzarlo e cercare di fare maggiore chiarezza.

Le indagini della polizia canadese sono ancora in corso, e le quattro persone arrestate, tra cui purtroppo per il Pro di PokerStars è presente l’ex fidanzata, dopo il ritrovamento del braccialetto potrebbero vedere accelerare le azioni legali del pool di detective che stanno indagando sulla vicenda. Proprio l’ex fidanzata di Jonathan Duhamel, Bianca Rojas-Latraverse, dovrebbe essere la mente che si cela dietro alla rapina che il Pro di PokerStars ha subito negli ultimi giorni del 2011.

Dopo questa brutta vicenda, che ora sembra stia per risolversi nel migliore dei modi, Jonathan Duhamel si è già detto pronto per le prossime World Serie Of Poker, dove cercherà di vincere un secondo braccialetto. Sia noi, sia PokerStars siamo convinti che il player canadese cercherà di dimostrare a tutti il suo valore e le sue abilità nel gioco del poker.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.