1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Inizia la 44° edizione delle World Series of Poker!
  • Inizia la 44° edizione delle World Series of Poker!

    sabato 1 giugno 2013 da Beatrice

La data attesa da tutto il mondo del poker è finalmente arrivata: il 29 maggio sono ufficialmente iniziate a Las Vegas le World Series of Poker.

In questo articolo vedremo come stanno andando le prime giornate di gioco e quali sono le prime novità da raccontare.

Evento numero 1: Casinò Employee No Limit Hold’em

Il primo evento in programma è quello dedicato agli impiegati dei casinò, dal buy in di 500 $. In pratica, grazie a questo evento, per un giorno anche coloro che rendono possibile il gioco di migliaia di giocatori nei casinò, potranno finalmente sedersi ai tavoli in vesti di giocatori e tentare di portare a casa un titolo molto importante, anche se per questo evento non è prevista l’assegnazione di un braccialetto. Non essendo presenti i grandi campioni è un evento che spesso passa in secondo piano, ma secondo noi merita almeno di essere citato.

Evento numero 2: 5,000 $ No Limit Hold’em

Il secondo evento delle WSOP, che in realtà è considerato il vero e proprio evento di apertura è quello dedicato al No Limit Hold’em, con buy in da 5,000 $. Per questo evento, che assegnerà un braccialetto, si sono presentati 481 giocatori e il montepremi supera i 2 milioni di dollari. Molti i nomi attesi per questo evento, tra cui Steve O’Dwyer, Phil Ivey, Jason Mercier, Phill Hellmuth, giusto per citarne alcuni. Tra gli italiani troviamo tre giocatori, Dario Sammartino, Gianluca Mattia e Cristiano Guerra.

Purtroppo, l’avventura di molti è finita già il primo giorno di gioco: Jason Mercier, Phill Ivey e Scotty Nguyen, ma la lista è molto più lunga. Anche Gianluca Mattia e Cristiano Guerra sono usciti subito, mentre Dario Sammartino è riuscito a resistere solo fino al secondo giorno. Tra quelli ancora in gara alla fine del day 2 troviamo Vanessa Selbst, Antonio Esfandiari, Chris Moormar e una new entry di cui parleremo più approfonditamente più avanti, Michael Phelps, il plurimedagliato campione olimpico di nuoto.

Dalla piscina ai tavoli da poker, la metamorfosi di Michael Phelps

Le World Series of Poker sono abituate ad ospitare anche outsider del poker, semplici amanti del gioco che decidono di mettersi alla prova nell’evento più importante dell’anno. Tra questi ci sono anche molti personaggi famosi, provenienti dal mondo dello spettacolo e dallo sport. Quest’anno, fa molto parlare di sé un grandissimo nuotatore, forse il nuotatore più forte di tutti i tempi, perché mai nessuno prima di lui era riuscito a vincere così tante medaglie alle Olimpiadi. Stiamo parlando ovviamente del nuotatore americano Michael Phelps, vincitore di 22 medaglie olimpiche. Dopo aver appeso il costume al chiodo, avendo abbandonato l’attività agonistica dopo le scorse Olimpiadi di Londra, Michael ha deciso di dedicarsi ad un’altra sua grande passione, il poker.

Dopo aver giocato cash nei casinò ed aver partecipato a diversi tornei minori, ha deciso che un campione come lui poteva fare il grande passo e così è stato: lo troviamo infatti seduto ai tavolo delle World Series of Poker 2013, per la prima volta. Il primo evento al quale ha partecipato è stato l’evento numero 2, 5,000 $ No Limit Hold’em.
Vedremo come andrà questa sua nuova avventura nel mondo del poker!

Scommesse alle World Series of Poker

Le WSOP 2013 sono appena iniziate, ma ancora prima che le carte venissero distribuite, i bookmakers avevano già iniziato a fare le prime scommesse sui possibili vincitori.
Tra i giocatori su cui si riversa la maggior parte della fiducia degli scommettitori ci sono Daniel Negreanu, che sta vivendo un periodo d’oro, sia live che online, ma anche Phil Ivey, che invece sta vivendo un periodo nero, e Phill Hellmuth, tutti più o meno con le stesse quote.
Un’altra scommessa interessante è quella che riguarda le donne: i bookmakers puntano sulla possibilità di vedere una donna seduta al final table del Main Event, cosa che l’anno scorso si è quasi sfiorata per la prima volta.

Infine, ci sono anche scommesse che riguardano direttamente l’Italia del poker, poiché si scommette sulla possibilità che un giocatore italiano possa vincere un braccialetto: le possibilità, secondo i bookmakers, sono basse, ma non è considerata l’idea che uno dei nostri riesca a vincere uno degli eventi in programma.

Vi diamo appuntamento alla prossima per tenervi aggiornati sull’andamento delle World Series of Poker 2013!

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.