1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. In crescita il fermento per le WSOP 2012
  • In crescita il fermento per le WSOP 2012

    Giovedi 17 maggio 2012 da Claudio

Negli ultimi giorni di maggio, a Los Angeles per sette settimane si disputerà il torneo di poker cash game più atteso e chiacchierato di tutto l’anno, le WSOP 2012. I vincitori dei 61 eventi programmati per questo torneo, avranno la possibilità di vincere il premio più importante per un giocatore di poker, i braccialetti WSOP.

Uno degli obiettivi più importanti, nella carriera di ogni giocatore professionista di poker reale è la possibilità di riuscire a vincere proprio un braccialetto delle WSOP. Riuscire a vincere uno di questi braccialetti, offre al giocatore una visibilità mediatica di prim’ordine, nonché la possibilità di fregiarsi di vincitore di uno dei braccialetti WSOP.

Il payout medio degli eventi in programma durante le WSOP 2012 si aggirerà tra i 250.000 e i 350.000 dollari, e sono molti i giocatori interessati a vincere queste considerevoli somme di denaro. In alcuni casi, alcuni dei migliori giocatori di poker cash game sono più interessati alle somme che si possono vincere, che alla possibilità di vincere uno dei braccialetti messi in palio. Uno degli esempi più rappresentativi di questa scuola di pensiero, è Patrik Antonius, che in una sua recente intervista ha fatto capire che la cosa che più gli interessa delle WSOP sono i lauti guadagni, e non la possibilità di vincere uno dei braccialetti WSOP.

I giocatori professionisti di alto livello sono sicuramente tra i nomi da tenere in maggior considerazione, sui probabili nomi che hanno maggiori possibilità di vincita. Le WSOP, in ogni caso, danno ampie possibilità anche ai nuovi giocatori, che durante questo torneo in molte occasioni hanno sconfitto anche nomi blasonati, che avevano sicuramente maggiori possibilità di vittoria.

Le novità che quest’anno ci propone il WSOP 2012 sono decisamente molte, ma i due nuovi tornei, cioè il $50.000 Players’ Championship e il The $1.000.000 One Drop sono sicuramente quelle che maggiormente attirano la nostra attenzione. Il secondo dei due tornei, proprio per il suo alto buyin è riuscito a creare un vero e proprio vespaio di polemiche. L’alta quota d’ingresso, che purtroppo non è alla portata di molti giocatori, darà la possibilità solo ai giocatori più facoltosi di giocare in questo nuovo evento. Bisogna sempre considerare, che anche negli eventi minori si ha la possibilità di affrontare i migliori giocatori del torneo, poiché molti in queste settimane di gioco sono alla ricerca della vittoria proprio di uno dei braccialetti WSOP.

Dal 27 maggio i giocatori più forti del mondo si potranno affrontare sui tavoli delle WSOP 2012, e fino al momento del final tabledel Main Event che sarà giocato dal 28 al 30 ottobre tutti i giocatori avranno le stesse possibilità di vittoria.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.