1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Il World Poker Tour a Praga
  • Il World Poker Tour a Praga

    domenica 5 gennaio 2014 da Beatrice

Il World Poker Tour torna con una tappa europea, quella di Praga, città che di questi tempi è davvero la capitale del poker d’Europa.

Tanti i big presenti in Repubblica Ceca, tra cui il tedesco Marvin Rettenmaier, il nostro Salvatore Bonavena, il November Nine Sylvain Loosli, oltre a due Signore del poker come Kara Scott e Liv Boree. Con un field così, è facile intuire che sono state tante le emozioni che questi grandi hanno fatto vivere agli spettatori.

Sono stati tre i day 1 organizzati per dare il via al torneo. In totale, sono stati 306 i player che si sono iscritti a questa tappa del WPT, tra cui tanti italiani.
Ecco la top ten con cui è iniziato il day 2, che tiene quindi conto di tutti i qualificati ai tre day 1:

1- Vasili Firsau con 167,700 chip
2- Jason Duval con 153,000 chip
3- Khazret Nebezhev con 142,300 chip
4- Andrey Vlasenko con 139,000 chip
5- Kuljinder Sidhu con 133,200 chip
6- Ryan Spittles con 125,400 chip
7- Tim Reilly con 124,000 chip
8- Adrian Mateos con 118,300 chip
9- Andrea Benelli con 117,300 chip
10- Kaspar Pyzara con 113,700 chip

Il day 2 si è poi concluso con solo 63 player ancora in gioco, ancora molti considerando che sono andati a premio solo il primi 36.

Tra questi due italiani, Andrea Benelli e Carla Solinas. Ottima la prestazione di Kara Scott che resiste e si porta in alto nella classifica. Tra gli eliminati nomi di primo piano, come Liv Boree, Jonathan Duhamel, Sylvain Loosli e Steve O’Dweyer. Tra i nostri, hanno salutato la competizione Mustapha Kanit, Giacomo Fundarò e Giuliano Bendinelli.

Ecco la top ten alla fine del day 2:

1- Marc McLaughlin con 410,800 chip
2- Kara Scott con 375,100 chip
3- Andrey Shatilov con 366,600 chip
4- Manuel Bevand con 303,100 chip
5- Sam Cohen con 296,100 chip
6- Roger Hairabedian con 291,000 chip
7- Valeri Savov con 289,200 chip
8- Vasili Firsau con 284,500 chip
9- Ryan Spittles con 238,800 chip
10- Marcin Wydrowski con 211,100 chip

Il day 3 si è poi rivelata una giornata molto importante per i due azzurri in gioco, Solinas e Benelli, che sono riusciti a restare in gara e a qualificarsi per il day 4. Diversa invece la sorte di Kara Scott, che sembrava lanciatissima ma che ha dovuto arrendersi in 22° posizione. Ecco la top five con cui è partito il day 4:

1- Ognjen Sekularac con 1,322,000 chip
2- Vasili Firsau con 1,199,000 chip
3- Andrey Shatilov con 683,000 chip
4- Scott Augustine con 651,000 chip
5- Roger Hairabedian con 536,000 chip

I sogni di Carla Solinas e Andrea Benelli si sonno poi infranti al day 4, e con loro anche quelli di tutta l’Italia del poker. Carla Solinas si è dovuta arrendere in 15° posizione, incassando 11,900 €, mentre Andrea Benelli è stato eliminato poco dopo, in 11° posizione con un premio di 14,000 €. Peccato perchè i due azzurri sono arrivati davvero molto vicino ad un tavolo finale che avrebbe dato loro grande prestigio.

Per quanto riguarda il tavolo finale, è stato giocato in modalità 6 max. I primi due palyer erano nettamente in vantaggio rispetto agli altri e poco distanti l’uno dall’altro per numero di chip.

1. Vasili Firsau con 2.491.000 chip
2. Andrey Shatilov con 2.427.000 chip
3. Julian Thomas con 1.354.000 chip
4. Ognjen Sekularac con 1.275.000 chip
5. Valeri Savov con 934.000 chip
6. Gintaras Simaitis con 666.000 chip

Ma nel poker niente è mai scontato, così può capitare che due player in netto vantaggio vengano prima raggiunti e poi superati da un avversario rimasto un po’ nell’ombra. È proprio questo che è successo al World Poker Tour di Praga, dove Julian Thomas è riuscito nell’impresa di vincere un trofeo che sembrava conoscere già il nome del vincitore.

Ecco la classifica finale dell’evento, comprensiva dei premi vinti dai player al final table:

1. Julian Thomas con 283.827 $
2. Vasili Firsau con 185.796 $
3. Andrey Shatilov con 116.982 $
4. Gintaras Simaitis con 86.703 $
5. Ognjenic Sekularac con 64.683 $
6. Valeri Savov con 52.297 $

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.