1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Il Millionaire Maker e l’8 Game Mix alle World Series of Poker
  • Il Millionaire Maker e l’8 Game Mix alle World Series of Poker

    domenica 9 giugno 2013 da Beatrice

Si è finalmente giocato uno degli eventi più attesi delle World Series of Poker, il Millionaire Maker. Come dice il titolo stesso dell’evento, si puntava a far diventare milionario il vincitore, che infatti ha incassato più di un milione di dollari. Ma andiamo per ordine e vediamo come sono andate le cose. Per iniziare, bisogna ricordare che quest’anno è la prima volta che si gioca questo evento. Le World Series of Poker sono da tempo un evento classico, che non rinuncia però a introdurre novità interessanti ogni anno, per tenere viva l’attenzione, nemmeno ce ne fosse bisogno.

Il Millionaire Maker fa parte proprio delle novità introdotte in questa 44° edizione delle WSOP. Inutile dire che è stata una novità molto apprezzata, sia da parte degli appassionati che da parte dei giocatori stessi. È stato addirittura così apprezzato che il numero di iscritti ha raggiunto cifre da record, cifre che di solito non si registrano negli eventi delle World Series of Poker, ma la massimo solo per il Main Event. Ben 6343 giocatori, infatti, hanno deciso di partecipare a questo evento storico, dal buy in di 1,500 $.

Al vincitore era garantito un milione di dollari, ma dato l’altissimo numero di inscritti, la cifra è salita a circa 1,200,000 $!

Non solo grandi nomi hanno partecipato a questo evento, ma anche amatori provenienti da tutto il mondo.

Tra i partecipanti, ce n’era uno che stava particolarmente a cuore all’Italia: era Gabriele Lepore, che fin dalle prime giornate di gioco aveva fatto ben sperare in un successo. Alla fine del day 2, infatti, Gabriele Lepore era rimasto tra i 135 partecipanti sopravvissuti alla “mattanza” dei primi due giorni di gioco. Tuttavia, Lepore si è dovuto fermare in 24° posizione, incassando comunque un discreto premio di 40,931 $. Cifra ben lontana dal milione, ma l’esperienza di Gabriele Lepore è stata di certo più che positiva e le World Series of Poker per lui continuano, con ancora più determinazione di prima.

Alla fine, a spuntarla su tutti è stato un giocatore non professionista canadese, Benny Chen, che nonostante sia un semplice amatore, sa il fatto suo avendo già incassato delle somme discrete giocando ai casinò. Certo, un evento così prestigioso non lo aveva mai vinto e gli occhi di tutti erano puntati su un altro giocatore, ben più accreditato, Dan Kelly, che però è arrivato solo 5°. Al secondo posto, un altro amatore, che non ha nemmeno le stesse credenziali di Chen, Michael Bennington.

Insomma, questo evento delle World Series of Poker è l’esempio lampante che non si deve essere per forza dei professionisti per riuscire a vincere un evento di questa portata con tanto di braccialetto delle WSOP!

Ecco la classifica finale dell’evento numero 6 “The Millionaire Maker”:

1- Benny Chen con 1,199,104 $
2- Michael Bennington con 741,902 $
3- Jonathan Gray con 534,505 $
4- Justin Liberto con 400,408 $
5- Dan Kelly con 302,104 $
6- Chris Hunichen con 229,575 $
7- Upeshka Desilva con 175,713 $
8- Robert McVeigh con 135,467 $
9- Theron Eichenberger con 105,154 $

Evento numero 8: 8 Game Mix

Uno degli eventi senza dubbio più difficili delle World Series of Poker è quello di Mixed Game. L’evento numero 8 del programma, è appunto quello dedicato a questa complessa specialità, dove di solito si trovano solo veri professionisti di poker. Tra i più conosciuto troviamo Robert Mizrachi e l’italiano Dario Alioto, che si è comportato molto bene fin dai primi giorni di gara, riuscendo ad arrivare 4° nella classifica iniziale e anche a sedersi al tavolo finale, dove però si è dovuto fermare in sesta posizione. Per lui ci sono stati 35,634 $ di montepremi e la soddisfazione di essere riuscito ad arrivare per la settima volta a sedersi ad un tavolo finale delle World Series of Poker.

Ecco la classifica finale dell’evento 8 di 8 Game Mix:

1- Michael Malm con 225.104 $
2- Steven Wolansky con 139.034 $
3- Greg Mueller con 89.673 $
4- Eric Crain con 64.975
5- Michael Hurey con 47.771 $
6- Dario Alioto con 35.634 $
7- Mike Wattel con 26.966 $
8- Marco Johnson con 20.669 $

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.