1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Il Main Event delle World Series of Poker Europe 2013
  • Il Main Event delle World Series of Poker Europe 2013

    Giovedi 31 ottobre 2013 da Beatrice

Finalmente ci siamo, l’evento più atteso delle World Series of Poker Europe si è concluso e ha incoronato il suo campione! In questo articolo scopriremo come sono andate le cose nell’evento più importante di tutta la kermesse.

Il day 1 A è iniziato con 171 giocatori inscritti, per un buy in di 10,450 €. Ecco la top five della giornata:

1. Paul Kuzmich con 145,825 chip
2. Martin Hanowski con 142,150 chip
3. Jerome Huge con 118,800 chip
4. Scott Clements con 91,650 chip
5. Xavier Sitruk con 90,000 chip

Al day 1 B si sono presentati molti big tra i 200 iscritti: gente come Phill Hellmuth, Phil Ivey, Bertrand Grospellier si sono qualificati per il day 2. Altri, come Michael Mizrachi, David Baker e Jason Lavallee, invece sono stati eliminati. Tra gli italiani, ottima la prestazione di Dario Sammartino, che fa ben sperare. Anche Giacomo Fundarò è riuscito a qualificarsi per il day 2 con un discreto stack di chip. In testa alla classifica della giornata c’era un giocatore di casa, il francese Ludovic Lacay:

1. Ludovic Lacay con 163.075 chip
2. Ravik Raghavan con 155.225 chip
3. Paul Kuzmich con 145.825 chip
4. Martin Hanowski con 142.150 chip
5. Igor Kurganov con 136.475 chip

Il day 2 ha lasciato in gara appena 70 giocatori. La bolla non era ancora scoppiata, ma il montepremi era già noto. Il vincitore avrebbe intascato esattamente 1 milione di euro, mentre il premio minimo sarebbe stato di 20,250 €. Con queste cifre, le motivazioni non possono che crescere. Questa la top five:

1. Dominik Nitsche con 504.800 chip
2. Ludovic Lacay con 406.200 chip
3. Benny Spindler con 345.700 chip
4. Ariel Celestino con 325.000 chip
5. Fabrice Soulier con 319.000 chip

Al day 3 sono stati eliminati gli ultimi due italiani in corsa, Dario Sammartino e Giacomo Fundarò. Solo il secondo è riuscito a raggiungere le posizioni a premio, qualificandosi 30° e incassando 21,750 €. Per Dario Sammartino molta delusione, vista la sua migliore posizione di partenza. Possiamo davvero dire che il giocatore napoletano non è stato molto fortunato in questo evento.

A fine giornata, solo 24 giocatori sono rimasti in gara. Tra gli eliminati anche Daniel Negreanu, in 25° posizione.
Ecco la top five:

1. Adrian Diaz con 1.066.000 chip
2. Daniel Steinberg con 1.009.000 chip
3. Ivan Thikov con 809.000 chip
4. Dominik Nitsche con 768.000 chip
5. Fabrice Soulier con 756.000 chip

Al day 4, molte eliminazioni sofferte, come quella del beniamino di casa Ludovic Lacay. E poi anche Shannon Shorr, Adrien Allain Jeremy Ausmus e Andrei Konopelko.

Ecco il tavolo finale a sei:

1: Adrian Mateos con 3,781,000 chip
2: Dominik Nitsche con 2,354,000 chip
3: Fabrice Soulier con 1,871,000 chip
4: Benny Spindler con 1,748,000 chip
5: Ravi Raghavan con 898,000 chip
6: Jerome Huge con 637,000 chip

Il chip leader, lo spagnolo Adrian Mateos ha saputo mantenere la supremazia e vincere il primo premio. Per farlo, ha dovuto battere in heads up il francese Fabrice Soulier, che partiva dalla terza posizione e che per un po’ è sembrato avere la meglio sul giovane spagnolo (Mateos ha solo 19 anni). Dopo quattro ore di lotta tra i due, nonostante la maggiore esperienza di Soulier, Mateos è riuscito ad avere la meglio e a vincere il milione di euro in palio, diventando così il nuovo campione europeo di poker. Questo è stato un anno incredibile per lo spagnolo, iniziato con la vittoria all’Estrellas Poker Tour e concluso con la consacrazione definitiva a grande campione di poker. Per Soulier, un secondo premio altissimo, superiore ai 600 mila euro. Resta però l’amarezza di essere stato ad un passo da un titolo importantissimo in un evento giocato in casa.

Ecco la classifica finale dell’evento, comprensiva dei premi vinti dai giocatori del tavolo finale:

1. Adrian Mateos (Spagna) con 1,000,000 €
2. Fabrice Soulier (Francia) con 610,000 €
3. Dominik Nitsche (Germania) con 400,000 €
4. Jerome Huge (Francia) con 251,000 €
5. Ravi Raghavan (USA) con 176,000 €
6. Benny Spindler (Germania) con 126,000 €

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.