1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Il 2012 si appresta a essere un anno ricco di nuove promesse.
  • Il 2012 si appresta a essere un anno ricco di nuove promesse.

    domenica 25 dicembre 2011 da Claudio

Mentre scrivo quest’articolo, mancano poche ore alla fine del Natale, e quest’anno si è dimostrato essere uno dei più negativi per il mondo del poker online. Il “Black Friday” ha dato una notevole popolarità a tutto il gioco d’azzardo online, ma questa popolarità è stata più negativa che positiva sotto certi aspetti. Il gioco online ha visto un continuo e costante incremento, riuscendo a portare alla luce un numero considerevole di nuovi talenti.

Uno dei maggiori talenti di questo 2011 è sicuramente Mickey Petersen, forse noto ai più con il nickname di “mement_mori”. Durante tutto l’arco dell’anno si è aggiudicato un numero considerevole di montepremi, che ha portato nelle sue casse ben più di 2 milioni di dollari. Per il 2012 speriamo di vederlo maggiormente nei tornei più importanti nei casinò reali, dove per adesso non è ancora riuscito a esprimere al meglio le sue potenzialità.

Altro promettente giovane, che a differenza di Petersen ha riscosso anche degli ottimi piazzamenti nei tornei dal vivo, è David Sands. Oltre ad avere letteralmente sbaragliato buona parte dei suoi antagonisti nei maggiori tornei online è riuscito a ottenere degli ottimi piazzamenti in importanti tornei dal vivo. Alcuni dei suoi migliori piazzamenti sono quelli che è riuscito ad ottenere all’EPT High Roller di Madrid, un quarto posto e al Pot Limit Omaha alle WSOP dove si è piazzato terzo. In questo 2011 è riuscito a guadagnare una somma che supera il milione e mezzo di dollari. Che il 2012 sia l’anno della sua ribalta mediatica?

La terza nuova promessa che vi vogliamo proporre proviene sempre dagli Stati Uniti, e si chiama Christian Harder. In pochi anni, la sua carriera di giocatore di poker gli ha fruttato più di tre milioni di dollari, vinti per la maggior parte nei vari tornei online nei casino online. Quest’anno comunque le sue performance negli eventi dal vivo non sono state certamente da meno, poiché può vantare nel suo palmares un secondo posto nel WPT, alle spalle di Dan Santoro. Vediamo che cosa riserverà il 2012 a questo giovane ragazzotto americano.

Guardando i profili di questi tre giovani giocatori, che dopo tutto sono ancora dei “novelli” nel mondo del gioco d’azzardo professionistico, possiamo ben sperare nelle nuove leve. Una nota dolente c’è pero, il panorama nazionale italiano non è riuscito a sfornare ancora un nuovo giocatore in grado di rappresentare al meglio la nostra nazione nei vari tornei. Nomi come quelli di Filippo Candio, Dario Minieri, Luca Pagano e Max Pescatori non hanno certamente bisogno di presentazioni, ma ci piacerebbe anche vedere spuntare il nome di qualche altro giovane giocatore italiano.Gli Stati Uniti sono una delle nazioni con più giovani promesse quest’anno, mentre noi italiani per il momento “abbiamo” solo i nostri rinomati giocatori da offrire nel panorama internazionale del poker online. Speriamo che nel 2012, qualche giovane giocatore italiano ci faccia rivivere le emozioni che Max Pescatori è riuscito a farci avere durante le sue edizioni dove si è aggiudicato le WSOP.

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.