1. Home>
  2. Notizie sul Poker>
  3. Full Tilt Poker a Montreal
  • Full Tilt Poker a Montreal

    venerdì 11 ottobre 2013 da Beatrice

Sulle orme del suo socio e proprietario, ovvero Poker Stars, anche Full Tilt Poker sta iniziando a lanciare una serie di eventi dal vivo in varie località, anche per dimostrare che i tempi bui della poker room sono davvero finiti.

L’ultimo evento lanciato e gestito da Full Tilt Poker di cui vi abbiamo parlato è stato quello a Galway, in Irlanda, nel contesto dell’ UK and Ireland Poker Tour. Oggi, Full Tilt si sposta nel continente americano, in Canada, per una nuova ed emozionante sfida live: vi presentiamo il Full Tilt Poker Montreal Main Event.

Il buy in previsto per questo evento è stato di 1,000 $ CAN e il montepremi in palio superava il milione di dollari canadesi: un torneo di alto livello, insomma.
Inutile dire che tra i giocatori presenti, il numero dei canadesi era altissimo: già i player professionisti di poker in Canada non sono pochi, in più, un evento del genere che si tiene in casa non è assolutamente da perdere. Non solo canadesi comunque, i cugini statunitensi si sono presentati in massa a Montreal: tra di loro nomi come Antonio Esfandiari e Chris Moneymaker.

Il torneo è stato organizzato con tre day 1: in totale, i giocatori che si sono iscritti sono stati 1625. Al day 2 sono andati solo 478 giocatori, guidati dal chip leader Patrick St Michel: ecco la top five.

1. Patrick St-Michel con 456,700 chip
2. Vineet Pahuja con 456,500 chip
3. Guillame Rivet con 377,900 chip
4. Sylvain Siebert con 358,900
5. Do Lien Phong con 334,900

Alla fine del day 2, i player in gara sono stati ulteriormente ridotti a solo 85: una vera e propria battaglia in una sola giornata. La classifica è cambiata completamente e si sono viste eliminazioni più che eccellenti come quella di Antonio Esfandiari e Gus Hansen, entrambi fuori e nemmeno a premio. Il day 3 e partito con in testa Jeremie Trepanier con 1.789.000 chips, seguito da Brian Wright con 1.678.000 chip e da Josh Kimmel con 1.633.000 chip.

Dunque, il day 3 è cominciato con 85 giocatori ancora in lizza per il final table. A fine giornata sono rimasti solo in 25 a contendersi questa possibilità. Da sottolineare che la giornata è durata solo 6 ore, perché tante sono state sufficienti per raggiungere il numero necessario di player. A volte i tornei durano troppo, a volte invece le giornate si concludono rapidamente…

A guidare i superstiti un ottimo Vinny Pahuja, che a fine giornata è stato protagonista di un’incredibile doppia eliminazione, che gli ha garantito una forte leadership. Ecco la top five:

1. Vinny Pahuja con 4,450,000 chip
2. Eric Despres con 3,625,000 chip
3. Eric Larose con 3,615,000 chip
4. Michael Linster con 3,445,000 chip
5. Roger Lamia con 2,680,000 chip

Alla fine del day 4, si è poi composto il tavolo finale dell’evento, guidato sempre da Vinny Pahuja, con una discreta superiorità di chip rispetto al secondo:

1. Vinny Pahuja con 10,910,000 chip
2. Eric Despres con 7,985,000 chip
3. Michael Linster con 6,765,000 chip
4. Bill Kontaratos con 6,715,000 chip
5. Guillaume Rivet con 4,865,000 chip
6. Henri Balcazar con 3,480,000 chip
7. Roger Lamia con 3,380,000 chip
8. Colin Piche con 3,080,000 chip
9. Zheng Yi Xie con 1,565,000 chip

Pahuja era tra tutti i giocatori il più accreditato per la vittoria, vista la sua superiorità di chip e la sua esperienza, ma si è invece dovuto accontentare di un sesto posto poco lusinghiero. La mano che ha determinato la sua caduta è stata quella contro Linster, che ha causato un’importante riduzione del suo stack, una batosta da cui Pahuja non si è più ripreso. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato invece Henri Balcazar, che ha incassato 194,046 $ Canadesi. Era prevista una prima moneta da circa 260 mila dollari canadesi, ma gli ultimi tre player in gioco hanno deciso di fare un accordo prima di concludere la mano: hanno stabilito che Linster avrebbe incassato 200,000 $ CAN, Despres e Balcazar 150,000 $ CAN. In più, circa 44,000 $ CAN sarebbero andati al vincitore.

Questa dunque la classifica finale dell’evento, comprensiva dei premi vinti da ciascun giocatore al final table:

1. Henri Balcazar con 194,046 $ CAN
2. Eric Despres con 150,000 $ CAN
3. Michael Linster con 200,000 $ CAN
4. Guillame Rivet con 96,151 $ CAN
5. Bill Kontaratos con 70,714 $ CAN
6. Vinny Pahuja con 58,006 $ CAN
7. Roger Lamia con 44,923 $ CAN
8. Zeng Yi Xie con 35,150 $ CAN
9. Colin Peche con 27,269 $ CAN

both

both

both

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni sull'online poker, provate a cercare su Yahoo, sull' Open Directory Project, o Bing.